top of page

Cani al mare

Aggiornamento: 12 apr

Anche i cani stanno avvertendo il cambiamento stagionale e ad esso si adeguano.

E’ bene quindi adottare alcuni accorgimenti per evitare che il proprio fedele amico soffra durante questi caldi mesi .

Tuffi e giochi in spiaggia

Corse e giochi in spiaggia e tuffi in acqua divertono non solo noi ma anche i nostri amici a quattro zampe. Quasi tutti i cani amano giocare in acqua ,l’ importante è che i proprietari siano prudenti. Non tutti i cani amano il contatto con l’acqua. Alcuni sono naturalmente predisposti come i Retriever, i cocker spaniel o i terranova. A meno che il cane non si mostri spontaneamente desideroso di tuffarsi, dovrete accompagnarlo in questa nuova esperienza in modo graduale.

cane a mare

“La prima cosa da fare è metterlo in sicurezza portandolo in un luogo dove riesce a toccare il fondale. E’ importante inoltre tentare il primo approccio con l ‘acqua con la pettorina o ancora meglio, con il salvagente per cani .

Il primo bagno può durare anche pochi minuti , l’ importante che venga abituato all’ acqua in modo graduale e senza forzature.

Se dovesse il vostro cane manifestare avversione nei confronti dell’acqua non significa che non possiate fargli “cambiare idea” ,provate a giocarci vicino all’ acqua e che sia lui piano piano ad familiarizzare con essa.

L’ importante è non costringerlo perché andreste incontro all’effetto contrario facendogli odiare per sempre il contatto con l’acqua.


Colpi di calore

E’ importante scegliere il momento più indicato per portare il cane in spiaggia o a fare una passeggiata in questi mesi caldi . I cani come nei bambini è bene scegliere le ore più fresche e non eccedere, rimanendo per esempio in spiaggia al massimo per tre ore e non tutto il giorno.

Dopo il bagno il cane necessità d’ essere lavato con acqua non salata per poter cosi eliminare il sale dal pelo e ricorda di asciugarlo per bene .

Se vuoi portarti il cane a mare accertati di potere con te un ombrellone con telo ,cosi da poter far stare comodo il cane ed all’ ombra e non dimenticare mai l’ acqua che dovrà

sempre essere a disposizione e fresca.


Marcello Messina

Istruttore cinofilo

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page