top of page

Piscologia canina Rieducazione cani: tecniche e consigli pratici

Aggiornamento: 7 giorni fa

CON PROBLEMI COMPORTAMENTALI

Per problema comportamentale intendiamo qualsiasi situazione che il proprietario percepisce come problematica in conseguenza del comportamento del proprio cane. In molti casi il problema non è collegato ad una condizione “patologica” ma è emesso da soggetti “sani” ed è correlato, ad esempio, a carenze nell’educazione o a situazioni contestuali (il cane non torna al richiamo per problemi correlati alla comunicazione con il proprietario, tira al guinzaglio perchè non gli è stata fornita una adeguata educazione a camminare senza tirare, ecc.) In altri casi, invece, il problema è legato a disturbi di natura patologica che segnalano problemi a livello organico ed evidenziano alterazioni emozionali importanti (ansie, fobie, aggressività, ecc.). E’ fondamentale pertanto che il problema comportamentale sia trattato con competenza, e che qualsiasi intervento sia preceduto da una attenta analisi volta a capirne le cause e la natura. Grazie al supporto di un istruttore specializzato in problemi comportamentali e di un veterinario esperto in disturbi del comportamento, siamo in grado di fornire un valido aiuto ai proprietari per la gestione e la modificazione dei più svariati problemi comportamentali, dalle difficoltà di controllo e gestione del cane (saltare addosso, tirare al guinzaglio, scappare, ecc.), alle problematiche legate a comportamenti di aggressione, stati d’ansia, fobie, problemi da separazione, iperattività, carenze di autocontrolli, ecc. Si utilizzano tecniche specifiche di modificazione comportamentale, basate sulle più recenti teorie dell’apprendimento del cane e sullo studio degli stati emotivi e degli aspetti cognitivi legati al comportamento indesiderato.

rieducazione cani
Rieducazione cani

Un efficace intervento di psicologia canina, rieducazione canina non potrà infatti limitarsi alla sola correzione del comportamento, ma si concentrerà sull’analisi e la modifica degli aspetti “mentali”, emotivi ed ambientali che spingono il cane a comportarsi in un determinato modo: solo così la modifica potrà essere stabile e duratura. Ogni caso viene affrontato con: una consulenza comportamentale iniziale, costituita da un colloquio con i proprietari ed una osservazione del cane una relazione scritta in cui si espongono le conclusioni della consulenza e si definisce un programma di intervento uno specifico programma di lavoro che potrà essere svolto a domicilio o in studio a seconda delle necessità Il proprietario verrà costantemente seguito lungo tutto il percorso di recupero, in modo da valutare puntualmente progressi, difficoltà o necessità di modifiche al programma. Il programma verrà svolto con la supervisione di un istruttore cinofilo esperto in problemi comportamentali e si svolgerà presso il nostro centro a domicilio o nei luoghi in cui sia necessario lavorare in funzione del problema del cane. Se il tuo cane presente uno di questi problemi: Aggressività Paura, fobia, panico Comportamento distruttivo Agitazione e stress Minzioni e defecazioni in casa Mangiare cibo e altro da terra Ansia e problemi da separazione Mancanza di controllo

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page